Microscopi digitali, quali comprare? I migliori modelli del 2020

Non sempre il prezzo fa la qualità, ma in fatto di microscopi è un’asserzione veritiera in quanto il costo di un articolo del genere solitamente va a braccetto con il tipo di performances che è in grado di realizzare. Ecco perché scegliere un buon microscopio digitale richiede una spesa non indifferente. Vada per il microscopio base adatto a ragazzi o principianti che si avvicinano per passione allo studio dell’invisibile, ma nei migliori modelli, a partire da quelli semiprofessionali, ricercati da clienti più ‘allenati’ ed esigenti, la qualità visiva dei campioni analizzati e le funzionalità accessorie dello strumento, comprese quelle digitali, sono strettamente legate alla fascia di prezzo. Vediamo, meglio, quali microscopi digitali, che coniugano la microscopia al pc, offre il mercato, sia fisico che virtuale.

Fra i migliori non possono mancare all’appello i modelli Celestron, portatili per la loro leggerezza, alimentati da batterie a bassi consumi e dotati di monitor 2.4 a Led in quadricromia, in grado di trasmettere immagini nitide e brillanti, con zoom ottico di 3.7x, fino a offrire visualizzazioni in 3D. Sarà un vero spasso osservare con questi strumenti particelle infinitesimali che compongono pietre, foglie, insetti ed altri elementi naturali sfruttando la fotocamera ad alta risoluzione inglobata nell’apparecchio. I modelli digitali ‘Pro’ by Celestron sono in vendita intorno ai 100 euro, un prezzo comunque contenuto considerata l’eccellenza del prodotto. Potenti e semplici da usare anche i microscopi digitali di casa Crenova, provvisti di sensori da 5 MP e ingrandimenti che raggiungono quota 300x in grado di analisi dettagliate nei minimi particolari, adatti sia a professionisti che a semplici appassionati.

Installando il software dedicato si potrà collegare, tramite porta Usb , al pc per esperienze visive e sensoriali a dir poco appassionanti data la precisione dell’immagine colta nei dettagli più  infinitesimali, alla stregua dei ricercatori più navigati. Prezzi competitivi, con sconti online sotto i 100 euro. Intorno agli 80 euro ‘viaggiano’, invece i modelli digitali Maozua, con sensore da 5.0 megapixel ed ingrandimenti digitali fino a 300x, ottimi per l’osservazione di microparticelle e piccoli oggetti, come monete o capelli. Se volete approfondire il magico mondo dei microscopi digitali potete informarvi leggendo la seguente guida sull’uso, caratteristiche e prezzi.